SABATO 27 AGOSTO – inizio corse ore 21 – Gentlemen Master Annamaria Grassi 

Il week del trotto romagnolo chiude con un sabato dalle elevate suggestioni suscitate dal ricordo di una grande amica dell’ippica ed in special modo dei gentlemen, la Professoressa Annamaria Grassi, sorella dell’indimenticato Tomaso e sostenitrice degli ippodromi gestiti da Hippogroup in ogni forma possibile. Nel nome di Annamaria Grassi da qualche anno si correre un Trofeo riservato agli amatori cui partecipano i migliori esponenti della categoria, scelti tra i vincitori delle principali manifestazioni svoltesi nell’anno precedente sugli ippodromi nazionali, per un totale di 10 concorrenti. Il challenge si fregia di una formula originale, che prevede lo svolgimento di 2 batterie e di una finale con  i partecipanti abbinati ai cavalli della prima batteria mediante un iniziale sorteggio, le cui sorti vengono capovolte nell’evento successivo, ed il risultato di entrambe va a concorrere alla scelta del soggetto da interpretare all’atto conclusivo che va attribuita al detentore della miglior classifica. Dopo un affollato prologo, riservato ai tre anni capeggiati da Dubai Pax e Andrea Vitagliano su Doli Zs ed il giovane Salvatore Cintura e con Degas Del Ronco e Lorenzo Baldi in grado di ribaltare il labile pronostico, alla seconda corsa andrà in scena il primo round della kermesse con Matteo Zaccherini e Aruba Cup ad inseguire la coppia Brioss Elena Villani, mentre per il terzo posto sono molte le coppie candidate: Astecca Dimar/ Sessa a Blackfire Horse/Immobile passando per le possibili sorprese rappresentate da Biancaneve Sm/ Vastano. La seconda e decisiva manche vedrà impegnati i cadetti, con i gentlemen al via a numeri invertiti rispetto alla prova precedente con Leonardo Vastano ad incrociare l’eccellente forma di Cesare Dei Veltri candidandosi alla vittoria su Clarissa Luis ed Elena Villani, terze ed agguerrite forze Carbonella ed il campano Immobile. Una accurata occhiata alla finale, con il pronostico per Vamos Op su Uragano Stecca e Adone D’Alvio decisamente i più gettonati e da scegliere rigorosamente nell’ordine. Il dipanarsi del sabato prevede successivamente lo svolgimento di un miglio riservato agli anziani in pista nel nome di Carlo Mantellini, altro pezzo di storia della Società Cesenate scomparso nel 2019, ippico appassionato e competente nonché geniale imprenditore nel settore dell’automotive, nella corsa dedicata alla sua memoria i più accreditati alla vittoria sono Bel Gnaro Lucy ed il suo proprietario, il bresciano Alfredo Galeazzi pronti a ripetere l’exploit di qualche giorno fa contro la veloce Vacanza Jet ed il regolarista Zero Gravity, mentre alla quinta corsa Cristal Dancer sarà il cavallo da battere per i coetanei Coldplay Wise L e Carat of West. In chiusura, Beyonce Jet e Salvatore Cintura prime scelte nei confronti di Tancredi Sartor e Aliante Regal.

Oltre alle corse

Sabato 27 agosto prosegue la collaborazione tra la Giostra all’Incontro di Cesena, rievocazione storica organizzata dall’omonima associazione e l’ippodromo.

Si svolgerà infatti, nel corso della serata, uno spettacolo di sbandieratori provenienti da Lugo, con al seguito un corteo di chiarine e tamburini.

Gli stessi figuranti saranno coinvolti nell’evento vero e proprio organizzato nel centro storico di Cesena dall’8 all’11 settembre.

“Autori in Pista”: sabato 27 agosto ospite il giornalista Luca Serafini

Sarà Il giornalista del Resto del Carlino Luca Serafini l’ospite di ‘Autori in pista’. Dialogando con Paolo Morelli presenterà ‘Cesena, in trasferta vale doppio – Cronache dagli stadi di tutta Italia’ scritto a quattro mani con Fabio Benaglia del Corriere Romagna.

Articolo precedenteScommesse. Consiglio di Stato accoglie ricorso ADM su minimi garantiti: “Il concessionario è tenuto a pagare”
Articolo successivoGiochi. D’Attis (FI): “Continuerò la mia battaglia per la sicurezza dei consumatori e la tutela dei lavoratori del settore”