Ad Agnano nel pomeriggio dedicato al gran premio Cervone, spazio al podcast “Race Off”, trasmissione radio via Internet dedicata al trotto, ideata e prodotta da Roberto Trivisonno, bolognese, appassionato di corse e cavalli, realizzata con il supporto tecnico di Giacomo Tuoto.

“Sono interventi audio, interviste o meglio chiacchierate come mi piace definirle, disponibili su internet quando se ne ha voglia, in cui raccontiamo il mondo del trotto, storie di passioni e di scuderie, e di tutto quello che sta dietro le quinte dell’evento principe che è la corsa” dice Trivisonno, un passato da gentleman ed un legame forte con l’ippodromo di Agnano rafforzatosi con le ultime interviste rilasciate ai microfoni di ‘Race Off’ dal cronista Salvio Cervone poco prima della sua scomparsa.

“Sono qui per ringraziare lo zio Salvio, voglio ancora chiamarlo così – ricorda l’autore di Race Off. Durante il lockdown mi ha regalato un’intervista di un’ora che abbiamo chiamato ‘Go baby go’ dove ha raccontato Napoli e la sua passione ippica. Sono orgoglioso – conclude – di avere avuto un personaggio come lui”.