Domenica 10 aprile dalle ore 14 collegamenti, interviste a caldo e ospiti in studio e a bordo pista dall’impianto ippico di Torino

EQUtv, l’emittente televisiva del Mipaaf, dopo il grande spettacolo offerto ai telespettatori nella diretta dello scorso 3 aprile per il Premio Pisa all’ippodromo San Rossore, torna con un’altra esclusiva dall’ippodromo Vinovo di Torino per seguire il Gran Premio Costa Azzurra, corsa di Gruppo I con Montepremi di 154.000 euro e prova valida come prima tappa per il ’Trot Gran Vitesse 2022’.

Appuntamento a domenica 10 aprile dalle ore 14 alle 18:30 su canale 151 del digitale terrestre, 220 di Sky e 51 di tivùsat con interviste, collegamenti ed ospiti nel salottino allestito a bordo pista, e in aggiunta dei flash su quel che accade con le corse a Roma-Capannelle. Ma già venerdì sera, appena terminate le riunioni di corse, e sabato alle ore 9:30, andrà in onda ‘Anteprima GP Costa Azzurra’ il format di 30 minuti circa con le curiosità sulla pista torinese e tutti gli approfondimenti che introducono alla lunga giornata di diretta dall’ippodromo di Vinovo.

Per Giovanni Bruno, direttore di EQUtv, scuderia che vince non si cambia e il format della diretta esclusiva di Torino ricalcherà quella di Pisa: “Credo che l’impatto e il racconto televisivo che abbiamo offerto ai nostri telespettatori domenica scorsa, durante la diretta della giornata in programma all’ippodromo San Rossore di Pisa, sia stato vincente e quindi riproducibile anche per l’appuntamento di Torino. EQUtv è entrata con il piede giusto nella fase più importante della stagione ippica e per questo motivo cercheremo di ottenere quello che ci siamo prefissati, ovvero un cambio di marcia nel comunicare ed informare sia gli appassionati sia i neofiti dell’ippica su una emittente dedicata al mondo del cavallo”. 

Sono 9 le telecamere che immortalano l’evento tra quelle posizionate lungo il percorso, quelle dedicate al salotto TV di conduzione, la super-motion e anche il drone.