All’ippodromo di Siracusa dieci i cavalli al via con Donnaventura Ors favorita a 3,5

Primo appuntamento classico del 2023 per i 4 anni in programma domenica all’ippodromo del Mediterraneo di Siracusa. Di scena infatti il Gran Premio Nastro d’Oro (euro 40.040, metri 1600), Gruppo 3 riservato appunto ai nati 2019.

Dieci i concorrenti dietro le ali della macchina sulla pista da 7/8 di miglio per una prova che si preannuncia abbastanza incerta. Il punto di riferimento potrebbe essere Donnavventura Ors e questo a dispetto del 7 avuto in sorte all’estrazione dei numeri. La portacolori di Renato Santese affidata a Vincenzo Piscuoglio Dell’Annunziata resta su piazzamento nel palermitano Gran Premio del Mediterraneo a metà dicembre e potrebbe essere protagonista tattica della prova. Dalla Campania arriva anche Diva del Ronco, che ha pescato uno scomodo 8, terminata alle spalle della femmina di Mattia Orlando alla Favorita. Dalla Toscana arriva, invece, Dante Clemar che Gennaro Casillo propone con chances per la guida di Vincenzo Gallo a dispetto del 10 di avvio.

La lavagna in antepost di Betflag, provider leader nel segmento di quota fissa online, è lo specchio di questa incertezza. Donnaventura Ors viene valutata da battere ma a 3,5 contro il 4,5 di Diva del Ronco e Dante Clemar.

Articolo precedenteGTI Asia China Expo, dal 3 al 5 marzo l’evento per la ripartenza del mercato cinese dopo il COVID
Articolo successivoGreentube lancia il nuovo rivoluzionario stack tecnologico Greentube Mynt