Si finge dipendente di Sisal e truffa il tabaccaio

(Jamma) “Ha architettato una sofisticata truffa ai danni di un tabaccaio di Bagnacavallo, spacciandosi per responsabile della Sisal. Un 38enne di Prato, già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato a piede libero dai Carabinieri. Nella circostanza l’uomo specializzato in…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteCastelnuovo Berardenga, passa la mozione sul contrasto alla diffusione di slot machine
Articolo successivoDelega Fiscale. Il governo mette KO il puro intrattenimento. Imposte ‘impossibili’ su gru e redemption