soldi
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Nel 2016 le entrate tributarie “si attestano a 488.794 milioni (erano 477,2 miliardi nel 2015), mentre quelle extratributarie raggiungono il livello di 88.692 milioni (in crescita rispetto agli 83,6 miliardi del 2015)”.

Lo ha sottolineato ieri in Commissione Finanze del Senato – chiamata a rendere parere alla Bilancio – il relatore Gianluca Susta (PD), illustrando il Rendiconto generale dell’Amministrazione dello Stato, e le Disposizioni per l’assestamento del bilancio. Susta ha spiegato che questo incremento è in sostanza dovuto “all’effetto prodotto dai maggiori accertamenti delle «tasse ed imposte sugli affari» (circa 5 miliardi in più rispetto al 2015), delle «imposte sul patrimonio e sui redditi» (quasi 3 miliardi in più rispetto al 2015) e del «lotto, lotterie e altri giochi» (+ 2,4 miliardi rispetto al 2015)”. In ogni caso, “Nessuna posta ha registrato un arretramento rispetto ai valori attinti nel 2015”.

Commenta su Facebook