Sempre in crescita le entrate erariali dei primi otto mesi 2019 per i giochi che segnano per lo stato italiano un entusiasmante +6,8 per cento mentre segno meno per le entrate tributarie erariali che complessivamente scendono e non di poco. A determinare il risultato negativo lo spostamento dei termini di versamento delle imposte autoliquidate per i contribuenti soggetti agli Isa. Il tutto si è tradotto in un significativo decremento del gettito rispetto allo stesso periodo del 2018 (288 miliardi di euro, -1,3%).

Lo fa sapere il Mef con un comunicato del 7 ottobre, nel quale annuncia che sul sito del dipartimento delle Finanze è disponibile il Bollettino delle entrate tributarie del periodo gennaio-agosto 2019, corredato dalle appendici statistiche e la relativa Nota tecnica che illustra in sintesi i principali contenuti del documento su:
https://www.finanze.gov.it/export/sites/finanze/it/.content/Documenti/entrate_tributarie_2019/Bollettino-entrate-Agosto2019.pdf

Tornando alle entrate dei giochi (che includono varie imposte classificate come entrate erariali sia dirette che indirette) sono risultate pari a 10.318 milioni di euro (+661 milioni di euro, pari a +6,8%); considerando solo le imposte indirette, il gettito delle attività da gioco (lotto, lotterie e delle altre attività di gioco) è di 10.027 milioni di euro (+656 milioni di euro, pari a +7,0%).Ma vediamo il dettaglio:

Dati del periodo da gennaio ad agosto 2018-2019

Provento del lotto
Preconsuntivo gennaio – agosto 2018: 4.981 ML
Preconsuntivo gennaio – agosto 2019: 5.185 ML
Variazione assoluta: +204 ML
Variazione in percentuale: +4,1%

Proventi delle attività di gioco
Preconsuntivo gennaio – agosto 2018: 193 ML
Preconsuntivo gennaio – agosto 2019: 195 ML
Variazione assoluta: +2 ML
Variazione in percentuale: +1,0%

Apparecchi e congegni di gioco(DL 269/2003 art.39,c.13)
Preconsuntivo gennaio – agosto 2018: 4.003 ML
Preconsuntivo gennaio – agosto 2019: 4.446 Ml
Variazione assoluta: +443 ML
Variazione in percentuale: +11,1%

Dati del solo mese di agosto 2018-2019

Provento del lotto
Preconsuntivo agosto 2018: 597 ML
Preconsuntivo agosto 2019: 608 ML
Variazione assoluta: +11 ML
Variazione in percentuale: +1,8%

Proventi delle attività di gioco
Preconsuntivo agosto 2018: 18 ML
Preconsuntivo agosto 2019: 30 ML
Variazione assoluta: +12 ML
Variazione in percentuale: +66,7%

Apparecchi e congegni di gioco(DL 269/2003 art.39,c.13)
Preconsuntivo agosto 2018: 508 ML
Preconsuntivo agosto 2019: 567 ML
Variazione assoluta: +59 ML
Variazione in percentuale: +11,6%

Le imposte dirette
Il gettito complessivo derivante dalle imposte dirette è pari a 152.561 milioni di euro (-3,4%) rispetto al medesimo periodo del 2018. La performance della più conosciuta Irpef si presenta alquanto deludente (-1,5%).

Le imposte indirette
Nonostante gli effetti della proroga al 30 settembre dei termini di versamento, le imposte indirette, che ammontano a 135.697 milioni di euro, registrano una variazione positiva di 1.530 milioni di euro (+1,1%). Il risultato è legato al buon andamento del gettito Iva (+1.892 milioni di euro, +2,3%) e, in particolare, agli scambi interni (+2,6%). Come sempre soddisfacente il dato dei ruoli che, con i suoi 1.278 milioni portati nelle casse dello Stato, aumenta del 19,2% rispetto ai primi otto mesi del 2018.

Dott. Marcho Minoccheri (Consulente fiscale AsTro)

Commenta su Facebook