Nel mese di ottobre è registrato l’incremento di gettito di 2.313 milioni di euro. In buona parte l’aumento (+7,1% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente) è giustificato dalle entrate delle imposte autoliquidate  di Irpef  e Ires. I dati, secondo i tecnici del Mef, sono legati alla proroga dei termini di versamento di tutte le imposte autoliquidate per i soggetti per cui sono stati approvati gli Isa, i nuovi indicatori di affidabilità. Andamento positivo per le entrate tributarie da accertamento e come sempre per quelle dai giochi. I dati sono online con il bollettino mensile, accompagnato dalla relativa nota tecnica e dalle appendici statistiche.

https://www.finanze.it/export/sites/finanze/it/.content/Documenti/entrate_tributarie_2019/Bollettino-entrate-Ottobre2019.pdf

Si conferma quindi la progressiva crescita delle entrate da giochi (dirette ed indirette), che nei primi dieci mesi dell’anno ammontano a 12.863 milioni, con l’aumento del 7% ((+836 milioni di euro) che considerando solo le imposte indirette, il gettito delle attività da gioco (lotto, lotterie e delle altre attività di gioco) è di 12.440 milioni di euro (+797 milioni di euro, pari a +6,8%).

Da notare invece il calo delle entrate di ottobre 2019 rispetto ad ottobre 2018 per gli Apparecchi e congegni di gioco (DL 269/2003 art.39,c.13) pari a -8,8% dato da valutare bene considerando l’aumento del Preu stabilito per il 2019 e quello previsto per il 2020 che farebbe presumere l’inizio di una decrescita della domanda di tale tipologia di gioco.

Nel dettaglio nel periodo da gennaio a ottobre 2019 le entrate del gioco sono state le seguenti:

Provento del lotto
Preconsuntivo da gennaio a ottobre 2018: 6.237 ML
Preconsuntivo da gennaio a ottobre 2019: 6.407 ML
Variazione assoluta: +170 ML
Variazione in percentuale: +2,7%

Proventi delle attività di gioco
Preconsuntivo da gennaio a ottobre 2018: 231 ML
Preconsuntivo da gennaio a ottobre 2019: 271 ML
Variazione assoluta: +40 ML
Variazione in percentuale: +17,3%

Apparecchi e congegni di gioco (DL 269/2003 art.39,c.13)
Preconsuntivo da gennaio a ottobre 2018: 4.911 ML
Preconsuntivo da gennaio a ottobre 2019: 5.467 ML
Variazione assoluta: +556 ML
Variazione in percentuale: +11,3%

Mentre in relazione al solo mese di ottobre 2019 rispetto allo stesso mese del 2018:

Provento del lotto
Preconsuntivo ottobre 2018: 640 ML
Preconsuntivo ottobre 2019: 664 ML
Variazione assoluta: +24 ML
Variazione in percentuale: +3,8%

Proventi delle attività di gioco
Preconsuntivo ottobre 2018: 21 ML
Preconsuntivo ottobre 2019: 55 ML
Variazione assoluta: +34 ML
Variazione in percentuale: +161,9%

Apparecchi e congegni di gioco (DL 269/2003 art.39,c.13)
Preconsuntivo ottobre 2018: 594 ML
Preconsuntivo ottobre 2019: 542 ML
Variazione assoluta: -52 ML
Variazione in percentuale: -8,8%

Dott. Marco Minoccheri (Consulente fiscale AsTro)