Nei primi dieci mesi del 2018 entrate tributarie in salita rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, con un incremento pari all’1,6% (+5.523 milioni di euro). L’apporto arriva sia dalle imposte dirette (+1,3%) che da quelle indirette (+1,9%). Significativa la performance di alcune voci, come la sostitutiva sui redditi da capitale e sulle plusvalenze (+27,2%).

In calo, invece, l’imposta sul reddito delle società. Gli incassi diminuiscono per un importo pari a 1.822 milioni di euro (-9,5%). Il risultato, osservano dal Mef, risente della riduzione dell’aliquota Ires del 3,5% decisa dalla legge di stabilità 2016 e della proroga, prevista dalla legge di bilancio 2017, del regime agevolativo del superammortamento e dell’iperammortamento.

Le imposte indirette toccano quota 164.406 milioni di euro, 3.018 milioni in più rispetto allo stesso periodo del 2017 (+1,9%). È l’Iva a portare il maggior contributo totalizzando 3.378 milioni di euro (+3,5%). Fanno da traino, in particolare, gli scambi interni, che aumentano gli incassi di 2.549 milioni di euro (+3%). Andamento positivo anche per il prelievo sulle importazioni, con un incremento pari a 829 milioni di euro (+7,5%).

Positivo il gettito delle imposte il cui andamento non è direttamente legato alla congiuntura economica (+3,2%):

• le entrate totali relative ai giochi (che includono varie imposte classificate come entrate erariali sia dirette che indirette) sono risultate pari a 12.027 milioni di euro (+558 milioni di euro, pari a +4,9%); considerando solo le imposte indirette, il gettito delle attività da gioco (lotto, lotterie e delle altre attività di gioco) è di 11.643 milioni di euro (+503 milioni di euro, pari a +4,5%);

• il gettito dell’imposta sul consumo dei tabacchi ammonta a 8.921 milioni di euro (+52 milione di euro, pari a +0,6%);

Dall’attività di accertamento e controllo, nel periodo sotto osservazione, arrivano 8.439 milioni di euro (-963 milioni di euro, -10,2%): 4.187 milioni (-1.127 milioni di euro, -21,2%) provenienti dalle imposte dirette e 4.252 milioni (+164 milioni di euro, +4%) dalle indirette.

Per il dettaglio nel consueto Bollettino pubblicato sul sito del dipartimento delle Finanze, accompagnato dalla Appendici statistiche e dalla relativa Nota tecnica vai su :

http://www.finanze.it/export/sites/finanze/it/.content/Documenti/entrate_tributarie_2018/Bollettino-entrate-Ottobre2018.pdf

Dott. Marco Minoccheri (Consulente Fiscale AsTro)