ICE London 2019 celebrerà il genio dell’industria internazionale del gioco puntando a garantire l’ottavo anno consecutivo di crescita dell’evento. Lo spirito della campagna pubblicitaria di quest’anno, che ha guidato il marketing internazionale di ICE London, è appunto basato sul concetto di ‘genialità’ e non a caso presenta una serie di invenzioni che hanno cambiato il mondo.

Spiegando la campagna, l’amministratore delegato di Clarion Gaming, Kate Chambers, ha dichiarato: “Pensavamo che fosse ora che qualcuno iniziasse a far sentire la voce di un settore che è stato tra i primi ad abbracciare la nuova tecnologia ed è tra quelli più creativi in tutto il mondo, impiegando gli individui più talentuosi e le menti più brillanti. Con quasi 600 espositori provenienti da oltre 60 nazioni, ICE London è il posto migliore per sperimentare lo spirito del genio che guida la totalità dell’esperienza di gioco”.

L’edizione 2018 di ICE London è stata ufficialmente la più grande mai registrata. A seguito di un audit indipendente del più grande evento di gioco al mondo, il numero unico di visitatori che hanno partecipato è stato confermato essere di 33.536, con un aumento dell’11% rispetto al 2017, una cifra fondamentale che ha costituito il settimo anno consecutivo di crescita. Nonostante l’evento abbia occupato una sala aggiuntiva all’ExCeL di Londra, anche la densità è aumentata di anno in anno, con il numero medio di visitatori per stand cresciuto del 17 percento e il numero di visitatori per metro quadrato in aumento del 12 percento. In un anno in cui il marchio ICE ha dimostrato la sua capacità unica di interagire con professionisti del gioco in tutto il mondo, il numero di paesi rappresentati è salito più in alto da 151 (2017) a 153 con la fiera che ha registrato un’impennata di visitatori provenienti da regioni chiave in crescita, in particolare Nord America (+33 percento), Africa (+23 percento) e Sud-est asiatico (+18 percento). Nella ricerca post-show, il Net Promoter Score (NPS) è arrivato a +51,8, collocando ICE London in un gruppo d’elite di eventi aziendali organizzati nel Regno Unito.

L’edizione 2019 di ICE London occuperà più spazio che mai, come ha spiegato Kate Chambers: “Nel 2017/18, la crescita della fiera è stata dovuta alla richiesta di spazio da parte dei fornitori di pagamenti, mentre la crescita del 2019 è stata in parte guidata dalle società Sportsbook e iGaming in seguito all’abrogazione da parte della Corte Suprema della Legge sulla protezione degli sport professionistici e amatoriali (PASPA). Essendo l’evento di gioco più internazionale del calendario, gli espositori sanno che possono usare ICE London come metodo di lancio in qualsiasi giurisdizione di gioco del mondo. Penso che la vera attrazione per i professionisti del gioco sia la garanzia che, quando arriveranno all’ICE London, vedranno le migliori e più intelligenti aziende mostrare prodotti che sfruttano gli ultimi progressi tecnologici. È una tecnologia che continua a rivoluzionare il mercato e, come afferma la nostra campagna creativa, questa è un’industria geniale e il luogo migliore per sperimentare questo spirito è proprio ICE London”.

Il paese con il maggiore numero di visitatori rappresentati all’ICE London 2018 è stato Malta (1.910 partecipanti), seguito da Germania (1.445), Stati Uniti (1.253), Austria (1.170) e Spagna (1.097). Il gruppo delle prime 10 nazioni è stato completato da Svezia (914), Italia (910), Paesi Bassi (658), Bulgaria (629) e Israele (572). Tutte le ICE London Top Ten Nations hanno registrato aumenti di anno in anno, con Austria (+228%), Bulgaria (+106%), Svezia (+51%) e Stati Uniti (+35%) che hanno mostrato gli incrementi maggiori.

Per ulteriori informazioni e per sperimentare lo spirito geniale di ICE London 2019 (5-7 febbraio, ExCeL London, UK), visitare: icelondon.uk.com

Commenta su Facebook