Il 14° GTI Asia China Expo (noto anche come GTI Expo) si terrà dal 3 al 5 marzo 2023 presso il China Import and Export Fair Pazhou Complex•Guangzhou. Centinaia di imprese di divertimento saranno lì ad aspettarti per esplorare insieme le opportunità di business!

A causa dei ripetuti colpi della pandemia dello scorso anno, il 14° GTI Expo è stato costretto a essere rinviato per un paio di volte. Tuttavia, con grande fiducia e sostegno da parte delle parti interessate del settore, il mercato dei divertimenti si aspetta e accoglie con favore lo svolgimento di GTI Expo. Con l’implementazione delle 10 nuove misure COVID-19, la politica di ingresso della Cina per i viaggiatori internazionali continua a essere ottimizzata in modo meno rigoroso. A partire dall’8 gennaio 2023, non sarà necessaria alcuna quarantena per gli arrivi in entrata, il che è un’ottima notizia per i clienti globali. E il 14° GTI Expo, in programma dal 3 al 5 marzo con grande attesa, sarà la prima fiera del settore dopo che la Cina avrà ufficialmente riaperto i suoi confini al mondo.

Dopo oltre 10 anni di sviluppo, GTI Expo è diventata non solo una piattaforma per connettere i professionisti del settore cinese e internazionale, ma anche un evento globale dedicato all’industria dei giochi e dei divertimenti. È molto popolare e di grande impatto tra gli acquirenti globali. Non vediamo l’ora di incontrarvi a GTI Expo!

Evento: 14° GTI Asia China Expo (GTI Expo)
Data: 3-4 marzo (09:30-17:00) e 5 marzo (09:30-14:00)
Sede: Area D, China Import and Export Fair Pazhou Complex•Guangzhou
Mostre: attrezzature per il divertimento dei bambini, strutture per parchi di divertimento, grandi attrezzature per il divertimento all’aperto, videogiochi e VR/AR/MR
Contatto: Game Time International/ China Amuse
E-mail: [email protected]
Sito web: www.taiwanslot.com.tw/web2011/en/
www.gtiexpo.com.tw/cnen/index.php

Articolo precedenteTiina Siltanen (Vice Presidente ECA): ICE può aiutare ad affrontare la diversità in tutte le sue forme
Articolo successivoBetflag, quattro anni in pista per il Gran Premio Nastro d’Oro