La Consumer Protection Zone (CPZ) di ICE London, che nel 2020 godrà di una posizione migliore nella sala espositiva e di un footprint che è aumentato del 30% su base annua, sta attirando un forte sostegno da parte del settore. Meno di 24 ore dopo la pubblicazione della campagna di marketing a sostegno di CPZ 2020, gli organizzatori Clarion Gaming avevano ricevuto contributi di sponsorizzazione per un totale di £ 15.000 con £ 5.000 promessi da 888 Holdings, Kindred Group e Videoslots. Tutti i proventi della sponsorizzazione andranno a un’organizzazione benefica nominata dagli sponsor e annunciata prima dell’apertura di ICE London 2020.

Riflettendo sulla rapida risposta a quella che sarà la terza edizione della Consumer Protection Zone che si terrà nell’ambito dell’ICE London, Ewa Bakun, direttore di Industry Insight e Engagement presso Clarion Gaming, ha dichiarato: “Siamo partiti con un inizio fantastico e io sono fiduciosa di poter eguagliare e, si spera, superare il totale di £ 35.000 che siamo stati in grado di presentare alla Gordon Moody Association a febbraio 2019.

In base al feedback del 2019, abbiamo spostato la posizione della Consumer Protection Zone in una nuova area nella sala N1, che è la prima sala quando i visitatori entrano dalla stazione DLR di Custom House. È proprio vicino alla VIP Lounge, che è una delle prime posizioni che garantisce il traffico ad alta densità, in particolare dei partecipanti al livello C dell’ICE London che utilizzano la lounge. La zona sarà anche significativamente più grande e ci darà più spazio per ospitare visitatori ed espositori”.

Ewout Wierda, General Counsel di Videoslots.com, ritiene che la Consumer Protection Zone sia diventata una caratteristica chiave dell’esperienza ICE di Londra. Ha spiegato: “La responsabilità sociale è una pietra angolare della costruzione della fiducia dei clienti ed è integrata nella nostra attività. Il nostro obiettivo è essere leader del settore nell’offrire intrattenimento sicuro, trasparente, sociale e sicuro. Allo stesso modo, la Consumer Protection Zone rende la responsabilità sociale una parte naturale delle imprese quando l’industria si incontra all’ICE di Londra. Supportiamo volentieri la responsabilità sociale al centro del settore”.

La Gordon Moody Association, che ha utilizzato il fondo di sponsorizzazione CPZ per aggiungere più lingue al suo servizio di Gambling Therapy e per aumentare il supporto durante il fine settimana, ritiene che ICE London offra un’importante piattaforma per il dibattito sulla responsabilità sociale. Rob Mabbett, Responsabile della terapia del gioco d’azzardo presso Gordon Moody, ha confermato: “È bello sapere che quest’anno è stato dato più spazio al CPZ e che è stata concordata una posizione più importante. Il gioco d’azzardo sostenibile e sicuro deve essere al centro di ogni aspetto del settore del gioco d’azzardo e ICE London offre un ambiente unico in cui tutte le parti del settore si incontrano. La donazione che abbiamo ricevuto all’ICE all’inizio di quest’anno ci ha permesso di aggiungere consulenti di lingua polacca e russa che hanno permesso a più persone in tutto il mondo di poter beneficiare del nostro esclusivo servizio multilingue.

Per la Gordon Moody Association è un evento importante poiché cerchiamo di sviluppare relazioni esistenti con l’industria e di crearne di nuove. Per il nostro servizio internazionale, Gambling Therapy, ICE London ci offre l’opportunità di fare rete con la comunità di gioco globale aiutandoci a raggiungere e supportare sempre più persone in tutto il mondo ogni anno. Non vediamo l’ora di “fare un passo nel futuro” con l’industria all’ICE London 2020″.

Per fare un passo avanti, saltare, tuffarsi e guardare “Into The Future” insieme a oltre 600 esperti di soluzioni e oltre 35.000 professionisti del gioco per tre giorni di sviluppo del business, apprendimento e celebrazione della comunità di gioco internazionale, visitare www.icelondon.uk.com