Da domani a CremonaFiere week end all’insegna del divertimento

Sabato 14 e domenica 15 gennaio sbarca a CremonaFiere Ultracon, un festival dedicato alle passioni che accomunano grandi e piccini. Protagonisti sul palco centrale Cristina D’Avena e Giorgio Vanni, interpreti di famose sigle dei cartoni animati, Chef Hiro, ambasciatore della cucina giapponese in Italia, Emanuela Pacotto, Pietro Ubaldi, Flavio Aquilone e tanti altri. Lo riporta l’Ansa.

Un fine settimana dedicato al divertimento per tutta la famiglia dai fumetti, con il variegato mondo comics, ai giochi, una grande area mattoncini fino ad un incontro tra passato e futuro con sale giochi arcade e console new gen per un viaggio nel tempo.

In programma anche molti laboratori, a partire dal modellismo a cura di Gunpla Builders Veneto, durante i quali il pubblico potrà creare i propri mecha al fianco dei più grandi esperti italiani del settore. Per tutto il week end, all’interno dei padiglioni di CremonaFiere ci si potrà avventurare in un itinerario multidimensionale tra mondi di fantasia, incontrando personaggi di anime, manga, film e serie tv. I migliori fra questi verranno poi premiati nel contest a cura di EPICOS.

Chiudono entrambe le giornate gli show musicali dal vivo: sabato Cristina D’Avena e domenica Giorgio Vanni, i quali canteranno le sigle dei cartoni animati che hanno cresciuto intere generazioni. Giorgio Vanni è la voce delle sigle dei cartoni animati che hanno accompagnato l’adolescenza di intere generazioni di ragazzi dagli anni Novanta in poi, come Dragon Ball e Pokémon.

Sabato ospite a Ultracon per uno show cooking dal vivo lo chef e volto televisivo Hirohiko Shoda, che dal 2019 è stato insignito del titolo ufficiale di Ambasciatore della cucina giapponese in Italia. “È un ruolo importante che presuppone responsabilità e competenza – ha detto -. cerco di fare il possibile per trasmettere l’autenticità della cultura giapponese attraverso ricette, racconti e contenuti che arrivino sempre con semplicità al pubblico, ma sempre ricchi di storia, significato e un tocco di umanità”.

Articolo precedenteGioco d’azzardo patologico: Asst Pavia attiva uno sportello di ascolto telefonico
Articolo successivoRitrovo di pregiudicati, sospese licenze di sala giochi e somministrazione alimenti e bevande a titolare bar di Modica (RG)