enada

(Jamma) – Il mondo del business è sempre più senza frontiere e anche quello del gaming e dell’amusement guarda oltreconfine. Per rispondere a questa esigenza, Enada Primavera e Rimini Amusement Show (Fiera di Rimini, 14 – 16 marzo) organizzeranno una piattaforma online che metterà in contatto le delegazioni dei buyer esteri con le aziende espositrici.

Si tratta di un’opportunità a costo zero per le aziende, che Italian Exhibition Group (la società organizzatrice delle due manifestazioni, nata dall’integrazione tra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza), offre ai propri clienti per nuove e importanti occasioni di accrescere il giro d’affari.

Gli espositori avranno dunque la possibilità di prenotare degli incontri, che si terranno presso gli stand, con potenziali clienti esteri. Gli appuntamenti si prenoteranno sul web nelle due settimane antecedenti la fiera.

Con questo sistema si potrà visionare il profilo di tutti i buyer esteri che parteciperanno agli incontri consultandone il nome, il Paese, il fatturato, il settore di appartenenza, la presenza sul mercato, l’anno di fondazione ed il numero dei dipendenti del delegato stesso. Allo stesso tempo, l’operatore straniero potrà vedere l’offerta dell’espositore in base ai settori merceologici indicati nel modulo di adesione. Prima dell’inizio della fiera, pertanto, si avrà la possibilità di verificare la reale corrispondenza tra domanda e offerta e selezionare solo gli appuntamenti utili.

IEG metterà gratuitamente a disposizione il servizio di interpretariato per tutte le lingue, tranne l’inglese, ormai conosciuta dalla quasi totalità degli operatori professionali.

Le nazioni di provenienza delle delegazioni sono: Austria, Croazia, Slovenia, Serbia, Montenegro, Bulgaria, Romania, Cipro. I buyer saranno selezionati dalla personale rete di agenti IEG, a garanzia di precisa qualità dei contatti. Una risposta concreta alla domanda di internazionalizzazione e per aprire nuovi mercati.

Enada Primavera

L’appuntamento del gaming più importante per il Sud Europa (più di 25mila visitatori professionali all’ultima edizione), è promosso da SAPAR e gode del supporto di Euromat. In fiera, spazio all’intera filiera del gioco e a tutte le novità delle aziende italiane ed estere: dalle newslot alle VLT, dai nuovi sistemi di pagamento fino agli arredamenti e ai servizi per casinò, sale giochi e bingo.Tanti i convegni e i dibattiti, dove i professionisti potranno confrontarsi con le istituzioni, i produttori e i concessionari di rete, sui temi più di attualità, come il sostegno e la promozione del gioco responsabile e legale e le nuove normative. E’ un’edizione particolare, questa del 2018, perché Enada Primavera raggiunge un traguardo importante e spegne 30 candeline, rilanciandosi nel futuro con mille novità. A cominciare da una nuova sezione dedicata all’universo dei giochi senza vincite in denaro. In contemporanea a Enada, infatti, sarà inaugurata la prima edizione di Rimini Amusement Show, il nuovo evento organizzato da IEG che guarda al mondo dell’intrattenimento puro e punta a promuovere la creatività e i prodotti italiani anche all’estero. Vi troveranno posto: kiddie rides, redemption, videogames, giochi tradizionali e intramontabili come flipper, calciobalilla, bowling, biliardi, ping pong e freccette; nuove tecnologie come realtà virtuale e laser games; attrazioni per parchi, gonfiabili e molto altro.

FOCUS ON ENADA PRIMAVERA

Organizzazione: Italian Exhibition Group SpA e Sapar; Qualifica: Fiera Internazionale; Periodicità: annuale; Edizione: 30a; Ingressi: Ovest e Sud, solo per operatori professionali. Cassa a pagamento. Biglietto intero € 25. Biglietto ridotto: € 5; Orari: 10.00-18.00; Italian Show Director: Patrizia Cecchi; Group Brand Manager: Andrea Ramberti: Brand Manager: Orietta Foschi; info espositori: enada@iegexpo.it; web: www.enadaprimavera.it.

Commenta su Facebook