CEEGC Budapest e CEEG Awards brillano di nuovo mentre l’evento di ritorno riporta la magia nella regione

Due settimane fa, il 16 settembre, esperti del settore della regione CEE e dei Balcani si sono riuniti a Budapest per la 7a edizione della Central and Eastern European Gaming Conference (CEEGC). La conferenza si è tenuta nella sua sede tradizionale, The Ritz-Carlton a Budapest, e i partecipanti hanno goduto di sessioni di apprendimento e networking di qualità per tutto il giorno.

La team di Hipther Agency desidera ringraziare l’eccellente supporto degli sponsor della conferenza: Nordic Gambling, Endorphina, UltraPlay, Oddin.gg, Global Bet e NETSHOP ISP.

Ci sono stati molte strette di mano, scambi di biglietti da visita, abbracci e volti sorridenti a Budapest durante l’evento. Le tavole rotonde hanno riguardato la regolamentazione, la fiscalità e le operazioni di mercati come Ungheria, Romania, Cechia, Polonia, Bulgaria, Montenegro, Serbia, Bosnia-Erzegovina, Svezia, Danimarca e Ucraina.

Gli esperti che si sono uniti al panel hanno delineato alcuni degli aspetti principali in ogni mercato e qui ci sono i titoli:

Cechia: “Il primo passo è stato fatto, ma il miglioramento richiederà tempo”.  – Petr Kozák – Avvocato e Segretario Generale IFGR

Ungheria: “Sarà una posizione molto difficile per i nuovi operatori di gioco online”.  – Gábor Helembai – Consulente nel Corporate Practice Group dell’ufficio di Budapest di TaylorWessing

Romania: “La buona notizia in Romania è che la legge cambierà e si spera che cambierà a beneficio degli operatori”.  – Dan Iliovici – Vice Presidente di Rombet

Romania: “Le tasse sono molto alte nel settore dell’iGaming. Questa è la linea di fondo”.  – Andrei Cosma – Managing Associate presso SIMION & BACIU

Svezia: “Noi [Svezia] stiamo passando da un governo di sinistra a un governo di centro-destra, quindi mi aspetto alcuni cambiamenti”.  – Gustaf Hoffstedt – Segretario generale presso l’Associazione commerciale svedese per il gioco d’azzardo online

Danimarca: “Troviamo davvero controproducenti questi passi normativi [in Danimarca]”.  – Stephan Normann Østergaard – Nordic Gambling team Danimarca

Polonia: “Vorrei sfatare alcuni dei miti dicendo che è difficile entrare nel mercato polacco”.  – Marek Plota – Avvocato fondatore di RM Legal & Gaming in Polonia

Ucraina: “Ho sentito alcune cose positive sulla Polonia. (…) Noi [Evoplay] stiamo cercando di entrare anche in Svezia e Danimarca”.  – Vladimir Malakchi – Chief Commercial Officer (CCO) presso Evoplay Entertainment

Serbia, Bosnia-Erzegovina: “Credo che il problema più grande che abbiamo sia l’educazione dei giocatori. (…) Questo è anche il motivo per cui i casinò terrestri sono così popolari. “  – Lazar Miučin – CEO e co-fondatore di iGaming Advisor

Serbia, Montenegro: “C’è un’incertezza politica simile anche in Montenegro. C’è una grande possibilità che dopo le potenziali elezioni, la situazione sarà la stessa di ora, il che significa che gli stessi partiti dovrebbero negoziare”.  – Luka Popović – Partner di BDK Advokati

Bulgaria: “Nonostante i nuovi attori sul mercato [bulgaro], la concorrenza è ancora molto bassa”.  – Silviia Baykoucheva – Senior Compliance Officer presso Amusnet Interactive

I progressi tecnologici dell’industria del gioco online:Dobbiamo capire dove sta andando questo [AI, NFT, Crypto, Blockchain] (…) e come ci influenzerà”.  – Robert Dowling – Chief Commercial Officer di GlobalBet

I progressi tecnologici dell’industria del gioco online: “È molto probabile che le criptovalute saranno regolamentate in qualche forma e i giocatori capiranno che non è nulla di illegale. (…) Una volta che ciò accadrà, l’industria sperimenterà una nuova spinta”.  – Péter W. Szabó – CEO di AceTech

I progressi tecnologici dell’industria del gioco online: “[Negli eSports] la maggior parte del volume delle scommesse (86%) arriva dal vivo. (…) I montepremi degli eSports stanno arrivando a eguagliare gli sport normali”.  – Vladan Blagojevic –  Responsabile Del Progetto Marketing di Oddin.gg

Responsible Gaming:Penso che dovremmo lasciare che gli accademici si siedano e elaborino un sistema che fornisca informazioni [sul gioco problematico] che siano al di là di ogni dubbio”.  – Dan Iliovici – Vice Presidente di Rombet

Gioco Responsabile: “Entain (…) è sempre più coinvolto nella prevenzione del gioco problematico”.  – Bill Pascrell, III – Partner di Princeton Public Affairs Group, Inc.

Le registrazioni video delle tavole rotonde sono disponibili on-demand su HIPTHER TV. Puoi accedervi qui: https://hipther.com/tv/premium-access-ceegc-budapest-2022/

– È inoltre possibile acquistare la raccolta completa 2022 di registrazioni di conferenze (4 conferenze) e beneficiare di uno sconto sostanziale. Puoi trovare maggiori dettagli qui: https://hipther.com/tv/premium2022/

“Siamo lieti del risultato del CEEGC Budapest e di essere l’ultimo evento di persona che ospitiamo quest’anno, vorrei ringraziare personalmente tutti i partecipanti che si sono uniti a noi nel corso del 2022 a Vilnius, Praga  e recentemente a Budapest. È stato un anno molto impegnativo con molte conferenze che si sono scontrate in diversi mesi, ma è importante che l’industria si sia evoluta a un nuovo livello. Vorremmo anche ringraziare i nostri media partner per la copertura durante tutto l’anno. Non vediamo l’ora di ospitare il nostro ultimo evento virtuale quest’anno, The HIPTHER FESTIVAL, e presto annunceremo il calendario 2023 con molte nuove modifiche in arrivo nel nostro portafoglio di eventi di persona e incontri virtuali. Quindi, guarda questo spazio per i nostri prossimi annunci “, ha dichiarato Zoltán Tűndik, co-fondatore e responsabile degli affari di Hipther Agency

Oltre alle tavole rotonde e alla sessione di networking, sono stati svelati anche i vincitori dell’edizione 2022 ai CEEG Awards , dopo un voto segreto finale da parte dei partecipanti presenti.

Detto questo, i #hipthers sono più affollati che mai e molti nuovi annunci arriveranno presto nella tua casella di posta, nei canali dei social media e nelle agenzie di stampa.

Hipther Agency è il marchio madre di European Gaming, PICANTE, WireUp Zone, Gaming Americas, eSports Connect, l’app di notizie HIPTHER e l’app di rete WireUp che si trova sul Play Store.

Articolo precedenteTabaccai, STS presente al T2000 in Tour: fatto il punto sul momento storico delicato che il comparto giochi sta affrontando
Articolo successivoTabaccai, FIT: “Lotteria Italia 2022, parte la lunga cavalcata che si concluderà con l’estrazione del 6 gennaio 2023”