Tar Lombardia condanna Comune di Milano: “Per la sala scommesse basta la licenza della Questura”

(Jamma) Il Tar Lombardia ha condannato il Comune di Milano al pagamento delle spese processuali a seguito di un ricorso presentato contro l’ordinanza-diffida emessa in data 16.7.2014 dal Dirigente del SUAP del Comune di Milano, con cui si è disposta…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteGiochi. La chiusura di un bar per la presenza di slot illegali rappresenta un forma di dissuasione
Articolo successivoIce, Alberici riafferma la sua vocazione per il mercato internazionale