tribunale
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Il Tar Campania ha fissato al 17 ottobre prossimo – tramite ordinanza – la discussione del ricorso presentato da una società contro il Comune di Avellino in cui viene impugnata la delibera “Regolamento sale da gioco e giochi leciti per la prevenzione e il contrasto alle ludopatie” e l’ordinanza sindacale del sindaco del Comune di Avellino con cui vengono disciplinati gli orari di esercizio della sale da gioco e di funzionamento degli apparecchi.

“Ritenuto, nel bilanciamento degli opposti interessi, di dover fissare, ai sensi dell’art. 55, comma 10, cod. proc. amm., la discussione dell’odierno ricorso nella più opportuna sede di merito. Ritenuto doversi compensare le spese di giudizio del presente giudizio, in considerazione delle ragioni che hanno condotto alla presente decisione. Il Tribunale Amministrativo Regionale della Campania sezione staccata di Salerno (Sezione Prima), Fissa, ai sensi dell’art. 55, comma 10, cod. proc. amm., la discussione dell’odierno ricorso alla pubblica udienza del 17 ottobre 2018”.

Commenta su Facebook