tar bolzano
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Il Tribunale Regionale di Giustizia Amministrativa – Sezione Autonoma di Bolzano ha accolto la domanda cautelare di una sala giochi contro la Provincia Autonoma di Bolzano per il provvedimento con cui era stata pronunciata la decadenza della società dall’autorizzazione per la gestione della sala.

Il Tar “considerato che il provvedimento impugnato non ha ancora avuto esecuzione e che si ravvisa l’esistenza di una situazione che concreti l’estrema urgenza di prevenire effetti irreversibili e irreparabili, tali da non permettere di attendere il tempo intercorrente fino alla prima camera di consiglio utile; Ritenuto che può essere fissata per la trattazione della domanda cautelare collegiale la cc del 23.5.2017, data entro la quale sarà onere del difensore compiere i suddetti adempimenti”, accoglie la domanda cautelare e fissa per la trattazione collegiale la camera di consiglio del 23.05.2017.

Commenta su Facebook