tribunale
Print Friendly, PDF & Email

Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Basilicata ha annullato lo stop per un punto gioco imposto dal comune di Marsicovetere, in provincia di Potenza.

La misura è dovuta alla necessita di effettuare “la misurazione della distanza pedonale più breve, ai sensi della legge regionale 27 ottobre 2014, n. 30, tra la sede dell’attività della ricorrente e ciascuno degli ingressi” di una serie di luoghi sensibili. La verificazione avrà luogo, nel contraddittorio delle parti, entro il nuovo termine del 30 settembre 2018. I giudici hanno quindi fissato il prosieguo della trattazione dell’affare alla camera di consiglio del 24 ottobre.

Commenta su Facebook