Il Tar Lazio – tramite sentenza – ha dichiarato improcedibile la domanda annullatoria e rigettato la domanda risarcitoria avanzate in un ricorso da parte di una agenzia ippica contro Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato e Ministero dell’Economia e delle…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati