La polizia vietnamita ha eliminato quella che è stata descritta come la più grande organizzazione per il gioco d’azzardo online nella storia della nazione dopo un raid nel complesso residenziale Our City.

Secondo i resoconti dei media locali, oltre 500 agenti di polizia di Hai Phong hanno fatto irruzione nello stabilimento dove hanno arrestato circa 380 cittadini cinesi trovati a gestire una rete di gioco d’azzardo online. Sono stati sequestrati oltre 2.000 computer e 500 smartphone.

Si dice che i sospetti vivessero all’interno dell’edificio situato nella città, una struttura di 85 milioni di dollari che copre 43 ettari.

Il Ministero della Pubblica Sicurezza ha rivelato che l’organizzazione aveva trattato circa 435 milioni di dollari di scommesse.

Mentre il Vietnam ha iniziato ad allentare le restrizioni sul gioco d’azzardo, è recente lancio del primo casinò del Paese, il gioco d’azzardo online rimane illegale.