Vienna. In un’azione coordinata su larga scala della polizia di Vienna insieme alla polizia finanziaria e alla direzione municipale ha portato al sequestro di un circolo ricreativo all’interno del quale era stata istallata una vera e propria sala bingo.

Alla irruzione dei funzionari, avvenuta alle 22.00 del 27 settembre scorso è seguito il controllo  di 88 persone intente a giocare a Bingo.

Sono stati effettuati 14 sequestri da parte della polizia finanziaria, tra cui una autovettura, e contestati diversi reati penali. La Polizia ha contestato anche una sanzione per  112.000 euro. Secondo gli inquirenti il fatturato annuo approssimativo dell’attività di gioco è stimato in diverse centinaia di migliaia di euro.