E’ stata approvata dalla giunta del Comune di Viareggio (LU) e verrà pubblicata nei prossimi giorni la manifestazione d’interesse per l’affidamento della Caffetteria al primo piano di palazzo delle Muse: l’amministrazione comunale infatti intende individuare un’impresa, regolarmente iscritta alla Camera di Commercio o un’associazione iscritta nel registro regionale della Toscana, a cui affidarne la gestione. Il prezzo base di gara, da porre al rilancio, per l’intera durata della concessione è di 10mila euro. Il criterio di aggiudicazione sarà quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa. La stipula del contratto, valido 12 mesi, sarà effettuata entro 60 giorni dall’aggiudicazione definitiva, previo accertamento dei requisiti richiesti.

In particolare è fatto divieto assoluto di installare nel locale concesso videogiochi, juke box o slot machine.