Sarà processata per truffa e accesso abusivo al sistema informatico una donna di Scafati (SA), accusata di essersi introdotta in un conto corrente telematico di un’altra persona impiegando i soldi per scommettere su di un portale dedicato.

La vittima aveva un conto intestato nella città di Verona, dove risiedeva. L’imputata sarebbe riuscita ad appropriarsi di quel denaro per poi giocare più volte. Probabilmente con l’aiuto di terze persone, mai identificate.

La vittima – come riporta agro24.it – era del tutto ignara dei movimenti sulla sua carta. Dopo aver riscontrato gli ammanchi ha lanciato una segnalazione alle forze dell’ordine, sporgendo denuncia.