La Gambling Commission britannica ha sospeso le licenze di due operatori online con effetto immediato e ha avviato le revisioni per mancata integrazione del sistema di autoesclusione GAMSTOP.

A gennaio tutti gli operatori online sono stati informati che la partecipazione a GAMSTOP entro il 31 marzo era un requisito delle loro condizioni di licenza e della disposizione del codice di responsabilità sociale 3.5.5. La decisione di sospendere le licenze di Dynamic, trading come Prophet e Sportito è stata presa per inadempienza. Dopo la sospensione, Sportito ha integrato il sistema GAMSTOP e la sua sospensione è stata quindi revocata, ma la revisione continua.

Neil McArthur, amministratore delegato della Gambling Commission, ha dichiarato: “Abbiamo chiarito agli operatori che siamo pronti e disposti a utilizzare i nostri poteri per proteggere i consumatori, come dimostra questa azione. L’autoesclusione è uno strumento importante per proteggere i consumatori vulnerabili, motivo per cui abbiamo reso obbligatoria la registrazione a GAMSTOP per tutti gli operatori online entro il 31 marzo. Abbiamo preso provvedimenti perché gli operatori non avevano rispettato la scadenza, il che ha messo a rischio i consumatori vulnerabili. Una delle sospensioni è stata revocata poiché l’operatore è ora conforme. Le nostre indagini su entrambi gli operatori continuano”.

Le licenze operative n. 053101-R-330206-001 e 000-053739-R-330568-003 sono state sospese ai sensi della norma s118 (2) della legge sul gioco d’azzardo 2005. Le revisioni sono state avviate in base alla norma s116 poiché la Commissione ritiene che una condizione di entrambe le licenze era stata violata e i licenziatari potrebbero non essere idonei a svolgere le attività autorizzate.

La sospensione della licenza di Dynamic rimarrà in vigore fino a quando la Commissione non avrà accertato che l’operatore ha pienamente integrato il sistema GAMSTOP ed è pienamente conforme alle loro condizioni di licenza.

I clienti di Dynamic, che fanno trading con Prophet, che possono avere domande o dubbi possono contattare [email protected] o +44 7407 534073.