Print Friendly

(Jamma) “Statisticamente il settore industriale che registra il rischio più alto di avere giocatori problematici è il settore dei servizi finanziari”. E’ quanto rivela una ricerca condotta sui lavoratori per capire quanto è diffuso il gioco d’azzardo e registrare la propensione al gioco compulsivo. Secondo lo studio il 25% dei casi di chi ha chiesto un sostegno proviene

proprio dal settore finanziario. Si stima siano circa 593.000 i giocatori problematici in Gran Bretagna mentre almeno 1 giocatore su 5 accede al servizio di gioco attraverso il proprio smartphone. Negli ultimi cinque anni nel Regno Unito si sono registrati 917 crimini legati al gioco d’azzardo per un totale di condanne di 1.764 anni.

Commenta su Facebook