La Gambling Commission ha lanciato un nuovo servizio online e ottimizzato quello per dispositivi mobili che consentono di gestire e amministrare le licenze di gioco personali molto più rapidamente di prima.

Il nuovo servizio, disponibile sul sito web della Commissione, consente ai titolari di licenze personali di modificare rapidamente i dettagli personali, segnalare eventi chiave collegati alla loro licenza e scaricare copie elettroniche della licenza stessa. Il nuovo servizio include anche uno strumento di elaborazione che riduce i tempi di elaborazione da alcune settimane a pochi giorni.

Helen Venn, direttore esecutivo della Gambling Commission, ha dichiarato: “Questo nuovo servizio è attivo da poche settimane e abbiamo già registrato oltre 4.000 utenti e un tempo di elaborazione migliorato dell’80%. Oltre la metà di questi ha utilizzato un dispositivo mobile per accedere al portale, consentendo loro di gestire la propria licenza personale in viaggio, risparmiando tempo e sperando di migliorare la propria esperienza. Ascoltare le esigenze dei titolari di licenze personali è stato vitale. Attraverso il loro feedback e attraverso il nostro impegno per migliorare continuamente il modo in cui regoliamo, abbiamo esaminato in dettaglio i nostri processi di gestione delle licenze e ci siamo posti la sfida di ridurre l’amministrazione utilizzando la tecnologia e i nostri sistemi in modo più efficace. Il risultato è un processo molto più efficiente per tutti attraverso un servizio più semplificato e più semplice”.

La Commissione ricorda inoltre ai titolari di licenze personali che se avessero avviato una domanda di manutenzione prima del 26 novembre 2019 tramite il vecchio portale, ma non avessero ricevuto riscontro, tali soggetti dovranno registrarsi nuovamente e ricominciare la procedura di domanda.

I lettori possono trovare ulteriori informazioni sulla nuova gestione e manutenzione del servizio di licenza personale sul sito Web della Commissione di gioco.