azzardo
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Il comune di Treia (MC), per sostenere gli esercenti del territorio nell’adempimento della legge regionale sul gioco d’azzardo patologico, ha organizzato in collaborazione con Form.Art.Marche il corso previsto dalla nuova disciplina per la prevenzione ed il trattamento del Gap e della dipendenza da nuove tecnologie e social network.

Il corso è partito in data 20 febbraio, presso l’aula multimediale di via Cavour, messa a disposizione dal Comune, come naturale prosecuzione di un progetto attuato in sinergia con gli esercenti del territorio. Questo step, infatti, fa seguito ai due incontri organizzati dall’amministrazione comunale con gli esercenti con attività di gioco, baristi e tabaccai, e il coinvolgimento del comandante dei vigili urbani, del responsabile dei Servizi sociali e del Dipartimento delle Dipendenze Patologiche dell’Asur Av3 di Macerata, che hanno avuto come oggetto il confronto sul tema del contrasto al gioco patologico. Questa proposta è scaturita dalla volontà dell’amministrazione comunale di proseguire le azioni di sensibilizzazione sul gioco d’azzardo patologico avviate in questo mandato, con l’obiettivo di incrementare le azioni di prevenzione sulla problematica del Gioco d’Azzardo Patologico (Gap).

Commenta su Facebook