Print Friendly

(Jamma) “Il gioco illegale è un delle delle forme di illegalità in grado di mettere a dura prova la stabilità del sistema, non solo a livello domestico ma anche in chiave transnazionale. L’azione di contrasto, che svolgono i reparti della nostra componente territoriale è funzionale non solo a recuperare il gettito, ma, anche e soprattutto, a tutelare le imprese sane”. Lo ha dichiarato il comandante generale della Guardia di Finanza, Giorgio Toschi alla cerimonia per il 243esimo anniversario della Fondazione della Guardia di Finanza.

Commenta su Facebook