Un centro scommesse illegale è stato sequestrato a Torretta (PA) dai finanzieri della Tenenza di Carini. Durante un controllo, sono stati trovati pc e stampanti termiche, numerose ricevute di gioco e una significativa quantità di denaro.

Dall’analisi dei pc, svolta con l’ausilio dei funzionari dell’Agenzia della Dogane e dei Monopoli di Palermo, è emerso un collegamento diretto a piattaforme di gioco online, ed in particolare al sito di un bookmaker estero, e la cronologia delle scommesse effettuate. L’esercente aveva predisposto le apparecchiature, connesse alla rete internet, per consentire ai clienti di scommettere e giocare su piattaforme di soggetti privi di titolo concessorio.

Il titolare è stato denunciato all’autorità giudiziaria di Palermo per esercizio abusivo di gioco e scommesse con vincita in denaro e gli sono state contestate violazioni amministrative per un importo complessivo di 80mila euro.

Sono stati sequestrati il locale, otto personal computer, due stampati termiche, una stampante laser e circa 1.300 euro in contanti.

Commenta su Facebook