slot
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – “Confcommercio, proprio in questi giorni, sta avviando un ambizioso progetto contro il trsite fenomeno della ludopatia. Questo trova campo fertile tra gli imprenditori alle prese con problemi economici e di sovraindebitamento personale oltre che delle imprese di cui sono i legali rappresentanti.

Il gioco d’azzardo, con l’inganno del guadagno facile, sta risucchiando molti imprenditori nel vortice della ludopatia ed è nostra ferma intenzione aiutare la categoria”.

Lo ha detto Marisa Tiberio, presidente provinciale di Confcommercio Chieti.

“Siamo davvero orgogliosi del fatto che una nostra associata abbia saputo mettere in evidenza la responsabilità sociale di un’impresa non solo dal punto di vista di una corretta gestione economica ma anche dal punto di vista sociale in senso stretto regalando. Un messaggio positivo all’intera categoria. Di conseguenza, alla collettività. Siamo di fronte ad un patrimionio immateriale di inestimabile valore che va difeso e promosso con attività di questo tipo” ha aggiunto Tiberio commentando la scelta di un bar cittadino di rinunciare alle slot.

Commenta su Facebook