L’International Tennis Integrity Agency (ITIA) ha confermato oggi che il tennista argentino Franco Feitt, 28 anni, è stato bandito a vita dallo sport dopo aver ammesso più casi di partite truccate tra il 2014 e il 2018.

Il caso è stato preso in considerazione dal consigliere-auditore anti-corruzione Raj Parker che ha stabilito che a partire dal 12 aprile 2021 a Feitt è permanentemente vietato di giocare o partecipare a qualsiasi evento di tennis autorizzato o riconosciuto dagli organi di governo del tennis. Inoltre, ha ricevuto una multa di $ 25.000.

Feitt, che ha raggiunto un punteggio ATP nel singolo di 920 e un punteggio nel doppio di 437, ha ammesso più violazioni di alcune clausole delle regole del Programma Anti-Corruzione del Tennis.

L’International Tennis Integrity Agency è un ente indipendente istituito dagli International Governing Bodies of Tennis per promuovere, incoraggiare, migliorare e salvaguardare l’integrità del tennis professionistico in tutto il mondo.