Nel corso dei consueti servizi di controllo eseguiti dal personale della Divisione di Polizia Amministrativa di Taranto, sono stati ispezionati alcuni circoli ricreativi del centro cittadino e dei quartieri Tamburi e Paolo VI.

In uno di questi, i poliziotti hanno riscontrato la mancanza delle autorizzazioni comunali per la somministrazione di bevande ed alimenti, oltra a quattro apparecchi da intrattenimento “slot machine” non conformi alla vigente normativa.

Advertisement

Nei locali scoperta anche una postazione per la raccolta di scommesse sportive installata senza la prevista concessione statale e le autorizzazioni di Polizia. Gli apparecchi e la postazione per le scommesse sono state poste sotto sequestro. Il titolare del circolo è stato deferito all’A.G. competente per aver gestito un’attività di raccolta scommesse senza autorizzazioni. Nei suoi confronti sono state elevate sanzioni amministrative per un totale di 11 mila euro circa.