Il Consiglio di Stato ha presentato al Gran Consiglio una richiesta di credito di 584.360 franchi per il 2020-23 alla Fondazione Bolle di Magadino che gestisce l’omonima area protetta e la foce del fiume Maggia, tra Locarno e Ascona. Il finanziamento completo dell’attività di tutela delle due zone è garantito anche dal Fondo Lotteria e dal governo di Berna.