Nuovo Super Green Pass in arrivo a dicembre per contrastare la quarta ondata di Covid-19, che prevede alcuni limiti per chi non vuole vaccinarsi. In particolare, il tampone antigenico e molecolare sarà valido solo per lavorare e viaggiare mentre per tutte le altre attività servirà essere vaccinati o guariti dal covid.

Il governo è intenzionato a portare avanti la campagna vaccinale della terza dose ma anche far fronte all’aumento dei casi provocati dalla variante Delta e Delta Plus. Per evitare lockdown e chiusure, e in particolare per evitare che a rimetterci siano i vaccinati, nei prossimi giorni il governo approverà il Super Green Pass, che prevede appunto alcuni luoghi vietati a chi non è vaccinato. Inoltre, chi non si sottoporrà alla terza dose di vaccino, rischierà di perdere il Green Pass dopo 9 mesi. Sempre da dicembre potrebbe essere anche anticipata la terza dose non più dopo 6 mesi dalla seconda ma anche dopo 5 mesi.

Che cosa succederà quindi ai no-vax? Nella pratica con il tampone antigenico e molecolare potranno continuare ad andare a lavorare e viaggiare ma per tutto il resto sarà necessario il vaccino. Il governo sta anche valutando di accorciare la validità dei tamponi da 48 a 24 ore per quello antigenico e da 72 a 48 ore per quello molecolare.

Che cosa si potrà fare in sostanza con il solo tampone? Per salire sui treni, aerei, navi e traghetti basterà anche solo il tampone. Si sta anche valutando se introdurre l’obbligo di Green Pass su metro e bus. Anche per andare a lavorare basterà il solo tampone mentre per tutto il resto quindi per andare al ristorante, al bar, al cinema, in palestra, in piscina, a teatro, negli stadi, discoteche, sale giochi, musei, mostre, locali, eventi al chiuso il tampone non sarà più valido.

Ancora si deve decidere se il Super Green Pass sarà valido solo in zona gialla, arancione e rossa oppure anche in zona bianca.

Il governo sta anche pensando se attivare l’obbligo della terza dose per tutti e non solo per il personale sanitario. Al momento, possono prenotare la terza dose tutti gli over 40 ma dalle prossime settimane è quasi certo che la terza dose sarà aperta a tutti.

E’ quanto si legge su investireoggi.it.