european lotteries
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – European Lotteries ha ospitato oggi congiuntamente con ENGSO e il sostegno della Commissione Europea una discussione politica sullo sport di base come strumento per l’inclusione e l’empowerment. Dopo la presentazione di alcune importanti iniziative, le principali parti interessate, tra cui la Commissione Europea, il Consiglio d’Europa, l’International Olympic truce Centre (IOTC) e la UEFA, hanno chiesto un’ulteriore promozione dello sport di base come strumento per il cambiamento sociale.

Commentando l’evento, il segretario generale EL, Arjan van’t Veer ha dichiarato: “Lo sport di base dovrebbe essere usato per integrare e potenziare, specialmente per i giovani. I membri di EL hanno fatto uno sforzo coerente in questa direzione, sostenendo numerosi progetti pertinenti in tutta Europa. Come sottolineato oggi, i finanziamenti per le lotterie dovrebbero essere salvaguardati non solo per il finanziamento sostenibile dello sport di base, ma anche per potenziare e ispirare il potere dello sport”.

L’evento che ha riunito più di 50 partecipanti è stato organizzato nel cuore della Settimana europea dello sport (EWOS), un’iniziativa della Commissione Europea che cerca di incoraggiare gli europei ad essere più attivi fisicamente. Come partner dell’EWOS, i membri EL hanno ancora una volta promosso l’iniziativa in tutta Europa. ENGSO e EL, insieme ad altri partner, tra cui il CoE, collaborano anche sul progetto ASPIRE, un’iniziativa cofinanziata ERASMUS + che cerca di rendere più inclusivi i club sportivi in Europa nei confronti dei rifugiati e dei richiedenti asilo.

Commenta su Facebook