Nel 2018 in Italia, grazie all’azione dell’Amministrazione dei Monopoli di Stato coordinata con le Forze di Polizia sono stati effettuati poco meno di 39.000 controlli sulle migliaia di esercizi pubblici che offrono a vario titolo servizi di gioco.

Le violazioni di carattere penale riscontrate sono pari allo 0,68 %.

La Regione in assoluto più virtuosa è la Liguria dove non sono state riscontrate violazioni di questo tipo. A seguire la Toscana, Marche e Veneto.

La Lombardia, una delle regioni con il più alto numero di esercizi e oltre 5.000 controlli in un anno, ha un numero di violazioni penale contestate pari a 0,42%, al di sotto della media nazionale che è di 0,62%.

Va detto i reati contestati non riguardano una sola tipologia di gioco, bensì l’intero mercato del gioco che va dalle scommesse agli apparecchi da intrattenimento , passando per i concorsi a pronostico e lotterie.

Controlli e violazioni penali

Ufficio dei Monopoli Esercizi controllati Violazioni Penali Persone denunciate Sequestri penali %Violazioni penali su esercizi controllati
Abruzzo 1675 7 7 0 0,42%
Calabria 1471 17 29 1 1,36%
Campania 4324 29 30 22 0,67%
E.Romagna 27725 15 12 0 0,54%
Friuli Venezia Giulia 1917 4 6 0 0,21%
Lazio 3628 28 23 1 0,77%
Liguria 2802 0 2 0 0,00%
Lombardia 5704 21 27 1 0,40%
Marche 1092 2 8 4 0,18%
Piemonte e Valle d’Aosta 1687 5 5 0 0,30%
Puglia Basilicata e Molise 1987 28 28 0 1,41%
Sardegna 1966 24 28 1 1,22%
Sicilia 2909 55 54 4 1,89%
Toscana 2546 2 2 1 0,08%
Umbria 723 2 1 0 0,28%
Veneto e Trentino Alto Adige 2196 3 12 1 1,14%
Totale 38745 242 274 36 0,62%

 

SPECIALE gioco d’azzardo illegale. Nel 2018 in Italia 7.000 violazioni amministrative, in Lombardia più che in Sicilia

SPECIALE gioco d’azzardo illegale. Nel 2018, in Lombardia multe per oltre 1,4 mln di euro, solo 21mila euro destinati a scopi sociali