carabinieri

I carabinieri della stazione di Ovada (AL) nel corso di accertamenti hanno sanzionato due esercizi pubblici che tenevano regolarmente accese e funzionanti alcune slot pur trovandosi a distanze eccessivamente basse da luoghi sensibili.

Sanzione molto pesante per le due attività, per un totale di 22 mila euro. Le stesse forze dell’Ordine fanno sapere che i controllo proseguiranno anche nelle prossime settimane.

Commenta su Facebook