Secondo giorno da “zona protetta” per Siracusa e la sua provincia. Al termine della riunione del comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, sono stati distribuiti i “compiti”. Alla Guardia di Finanza è stato demandato il controllo del rispetto della chiusura di sale giochi e centri scommesse. Sono stati rafforzati i controlli in prossimità di bar, farmacie e supermercati.