scommesse
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio è stato effettuato un controllo presso una sala scommesse di Catania i cui locali sono stati sottoposti a sequestro preventivo. All’interno si esercitava abusivamente la raccolta di scommesse su eventi sportivi, senza che il titolare fosse munito del relativo titolo di Polizia di Stato.

Al riguardo sono state denunciate in stato di libertà due persone resesi responsabili della violazione di cui all’art. 4 della legge 401/1989 e succ. mod. e degli artt. 110, 718 e 719 del c.p. (esercizio aggravato del gioco d’azzardo).

Nel corso del sopralluogo sono state rinvenute e sequestrate 17 postazioni informatiche e apparecchiature elettroniche utilizzate per effettuare in rete scommesse e giochi del tipo vietato nonché la somma di euro 711,00 provento dell’attività illecita.

Commenta su Facebook