guardia di finanza
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Tre slot illegali sequestrate e una multa di 30mila euro per il titolare del bar. E’ il bilancio di un’operazione di contrasto al gioco d’azzardo effettuata l’altra mattina dalle forze dell’ordine. Il blitz, in particolare, è stato portato a termine dagli uomini della guardia di finanza di Castellammare, agli ordini del capitano Salvatore Della Corte. Il tutto, nell’ambito dell’azione di contrasto al fenomeno del gioco d’azzardo, con particolare riguardo all’illecita installazione di apparecchi da intrattenimento (videoslot).

I finanzieri hanno eseguito una serie di controlli in bar e circoli di Castellammare e Gragnano, in provincia di Napoli.

In particolare, a seguito di tali controlli, hanno accertato che presso un bar di Gragnano erano state installate tre slot non collegati alla rete e, quindi, prive dei prescritti titoli autorizzativi. Pertanto gli apparecchi elettronici sono stati sottoposti a sequestro, mentre al responsabile e titolare del bar è stata elevata una sanzione amministrativa di 30mila euro.

Lo stesso è stato segnalato all’agenzia delle dogane e dei monopoli di Napoli, quale autorità amministrativa competente.
Commenta su Facebook