carabinieri
Print Friendly, PDF & Email

SCOMMESSE – I carabinieri di San Lorenzo – supportati da Ispettori dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, durante un servizio finalizzato a garantire il rispetto delle norme a tutela del gioco lecito e responsabile – hanno scoperto due sale scommesse abusive e prive di alcuna autorizzazione.

Nella primai militari hanno denunciato in stato di libertà il titolare ed un dipendente con l’accusa di esercizio abusivo di attività di gioco o scommessa e mancata esposizione tabella giochi proibiti. Nella seconda sala scommesse i militari hanno denunciato con la medesima accusa il titolare dell’esercizio commerciale. I locali sono stati sequestrati, unitamente alla somma di 804 euro, guadagno delle giocate.

Infine sono state contestate violazioni amministrative per l’installazione di apparecchiature che, attraverso la connessione telematica, consentivano ai clienti di giocare, per la mancata comunicazione dei dati relativi al titolare dell’esercizio e per l’assenza – nel caso della seconda sala scommesse – del materiale informativo in materia di dipendenza da gioco.

Complessivamente sono state elevate sanzioni per oltre 100 mila euro.

Commenta su Facebook