I maxi controlli da parte della Polizia degli ultimi giorni su tutto il territorio hanno riguardato anche i locali pubblici: sono stati 7 gli esercizi dediti a diverse tipologie di attività controllati dagli agenti del Commissariato di Senigallia (AN).

In particolare una parte delle verifiche sono state effettuate all’interno delle sale scommesse e sale slot. Tali controlli si sono resi necessari anche alla luce del recente episodio del minore trovato a giocare una schedina dentro una sala scommessa che ha portato alla sanzione del titolare della sala. In tale ambito sono state controllate diverse decine di persone, tra cui alcuni giovani, senza però rilevare altre presenze di minori.

Tali controlli verranno ulteriormente eseguiti al fine di prevenire situazioni di illegalità ed eventualmente reprimerle.