Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Nei giorni scorsi un’attività congiunta della Polizia di Stato e degli Ispettori dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, finalizzata a dei controlli sul territorio provinciale di alcuni esercizi commerciali, ha portato a riscontrare alcune irregolarità in una tabaccheria del Biellese.

Nello specifico, la Squadra Amministrativa della Questura di Biella, ha rilevato che venivano effettuate delle scommesse online su piattaforme prive di titolo concessorio o autorizzatorio all’interno del locale commerciale, in violazione a quanto disposto dalla legge 189 del 2012.
Al proprietario del locale è stata quindi elevata una sanzione amministrativa di 20mila euro, mentre le apparecchiature utilizzate per le scommesse sono state sequestrate in via amministrativa.

Commenta su Facebook