Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – La Tennis Integrity Unit comunica la squalifica a vita del trentenne rumeno Alexandru-Danel Carpen.

Alexandru era stato accusato di avere tentato di corrompere un collega per truccare un match nell’ottobre 2013. Best ranking 1008 in singolare e 274 nel doppio il giocatore rumeno aveva ammesso la sua colpevolezza nel 2015. Sono passati altri due anni per la sentenza definitiva, tempo necessario per valutare tutte le circostanze del caso.

La Tennis Integrity Unit è un organo voluto congiuntamente dal Consiglio Slam Grand, dalla Federazione Internazionale di Tennis, dall’ATP e dalla WTA per promuovere un approccio di tolleranza zero nei confronti della corruzione nel tennis.

Commenta su Facebook