Il tennista argentino Nicolás Arreche è stato provvisoriamente sospeso dallo sport dal professor Richard McLaren, auditore indipendente anti-corruzione (AHO), in attesa della piena considerazione delle accuse contro di lui.

Con effetto immediato, gli è vietato competere o partecipare a qualsiasi evento di tennis autorizzato o organizzato dagli organi di governo dello sport.

La sospensione provvisoria si riferisce a un’indagine in corso da parte dell’International Tennis Integrity Agency (ITIA) su presunte violazioni del Tennis Anti-Corruption Program (TACP).