Il terzino inglese della nazionale e dell’Atletico Madrid Kieran Trippier è stato squalificato per “presunte violazioni delle regole delle scommesse della Football Association”. Nei confronti del calciatore è arrivata una sospensione di 10 settimane e una multa di 70.000 sterline.

Secondo quanto riferisce la BBC il calciatore avrebbe negato sette possibili violazioni, ma quattro sarebbero state provate.

Prima della partita contro la Danimarca, il nazionale inglese era stato sentito dalla FA e aveva respinto ogni accusa, ma non e’ bastato, tanto che oggi e’ arrivata la sanzione per “violazioni delle regole sulle scommesse della Federcalcio”. La sospensione ha effetto a partire da oggi. In particolare Trippier sarebbe accusato di aver scommesso sul suo trasferimento dal Tottenham all’Atletico Madrid, affare perfezionato nell’estate del 2019.