Agenti del Commissariato di Avola (SR), insieme a personale del Reparto Prevenzione Crimine di Catania e della Guardia di Finanza, nell’ambito del progetto “Trinacria”, hanno effettuato un servizio di controllo del territorio e hanno identificato 52 persone, controllato 198 veicoli con e senza l’ausilio di sistemi elettronici, effettuato 5 perquisizioni, elevato 3 sanzioni amministrative.

In una sala giochi hanno scoperto che venivano effettuate scommesse illegali ed hanno così sequestrato 4 computer utilizzati per effettuare scommesse sportive non autorizzate, in relazione alle quali è scattata la denuncia per il proprietario dell’esercizio pubblico.