Nei giorni scorsi, i finanzieri della Compagnia di Susa, con la Polizia Municipale di Alpignano, hanno denunciato tre giovani, appena maggiorenni, perché trovati in possesso di un centinaio di grammi di marijuana nel corso delle perquisizioni delle loro abitazioni.

I tre, tra cui uno già noto agli inquirenti per possesso illegale di armi, sono anche responsabili di avere ceduto dosi di sostanze stupefacenti ad alcuni minorenni.

Durante le operazioni, sono stati identificati 50 soggetti, la maggior parte minorenni, che avevano tra i principali luoghi di ritrovo un bar nel centro di Alpignano (TO).

Nel corso del controllo i finanzieri hanno scoperto che, all’interno del locale, venivano effettuate scommesse illegali sulle partire di Serie A e Champions League. Il tutto senza autorizzazione, e quindi sconosciuto agli enti competenti. I gestori sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Torino e sanzionati per migliaia di euro.