“Tenuto conto della scadenza al 31 dicembre 2020 delle polizze prestate a garanzia degli obblighi assunti con la sottoscrizione delle convenzioni in proroga, si rende necessario adeguare, entro il 31 dicembre 2020, le garanzie attualmente vigenti. In ragione di quanto sopra, si invitano codesti concessionari e titolari di rete a presentare, entro il 31 dicembre 2020, idonee garanzie – o proroga di quella attualmente in essere – che assicurino la copertura degli obblighi convenzionali sino al 31 dicembre 2021 ed abbiano validità fino al 31 dicembre 2022”. E’ quanto si legge in una comunicazione di Adm inviata in questi giorni ai concessionari di scommesse.